Come navigare in anonimo

Perché navigare in anonimo? Tutelare la propria privacy su Internet è di fondamentale importanza per tutti noi. Per fortuna ci sono diversi strumenti a disposizione che oggi ci consentono di navigare in rete rimanendo lontani da occhi indiscreti. Adesso, ci occupiamo di indicare gli strumenti che riteniamo più efficaci nel navigare in maniera del tutto anonima.

I principali strumenti per la navigazione anonima

Tutti i browser web di uso comune sono tutti dotati di strumenti che consentono la navigazione anonima, a prescindere dal dispositivo utilizzato (Tablet, Smarthphone, PC). Tutto ciò che bisogna fare, per attivare questa funzione, è andare su le impostazioni per selezionare la voce “navigazione anonima” o simili. In questo modo i dati personali dell’utente e la cronologia della navigazione non rimarranno memorizzati nel dispositivo, né tantomeno terzi potranno accedere a questo tipo di informazioni. Non bisogna dimenticare, però, che quando si attiva questa funzione si garantisce soltanto l’anonimato della navigazione ma il dispositivo che viene utilizzato per connettersi sul web può essere ugualmente rintracciato sulla rete.
Un altro accorgimento molto utile per effettuare le ricerche sul web in maniera del tutto autonoma prevede l’utilizzo del motore di ricerca DuckDuckGo. La sua interfaccia molto simile a quella di Google permette di navigare, cercare immagini e video senza rendere tracciabili i dati degli utenti, assicurando il massimo standard di protezione della propria privacy.
Se si desidera navigare in maniera anonima si può utilizzare un browser web ad hoc che si chiama Tor. Oltre a non lasciare alcun dato in giro durante la navigazione in rete, questo importante strumento consente all’utente di non essere tracciato da nessuno, neanche dagli amministratori di rete. Grazie ad un sofisticato sistema con cui vengono trasferiti dati crittografati durante la navigazione, il traffico generato dall’utente non verrà mai intercettato, in quanto tale traffico dati sarà circoscritto al circuito di Tor. Questo browser è disponibile sia per i dispositivi con sistema operativo Windows che ioS e può essere scaricato in maniera del tutto gratuita e installato in pochi secondi sul disco rigido del proprio PC, Tablet o Smartphone.
Infine, è possibile anche disattivare temporaneamente i cookie direttamente sul sito nel quale l’utente è entrato. Ricordiamo che i cookie sono dei piccoli file che, in modo automatico, vengono salvati nel PC dell’utente al fine di trasmettere delle informazioni sulle sue abitudini e consentire delle indagini di mercato e delle statistiche.

Per migliorare la navigazione in questo sito usiamo i cookies. Ci dai il permesso? Più informazioni