Cucina e territorio, le tradizioni culinarie della regione Campania

Regione che vai, tradizione che trovi: le tradizioni culinarie campane

Le tradizioni culinarie secolari e millenarie d’Italia: la Campania

Da nord a sud e da est ad ovest, l’Italia è un terra ricca di tradizioni secolari, in alcuni casi millenarie. Basti pensare che già gli antichi romani amavano cibarsi di alimenti pregiati e ricercati, saziando i desideri del palato gustando il meglio che la fertile terra italiana aveva (e ha tuttora da offrire). Ogni singola regione d’Italia ha sviluppato nel corso dei secoli un proprio approccio personale al cibo. Soffermiamoci sulla Campania e vediamo ciò che la regione ha di meglio da offrire, sia salato che dolce, agli amanti della buona tavola.

La pizza e i primi piatti

Impossibile non partire dal piatto più famoso del mondo, inventato e reso celebre proprio dai napoletani: la pizza. Contraddistinta da un’origine e da una datazione incerta, la pizza ha conquistato il mondo intero grazie al suo gusto inconfondibile, variabile a seconda dei condimenti utilizzati ma caratterizzato da una base pressoché univoca, e alla sua economicità, in quanto si tratta di un pasto per nulla dispendioso. Ma la Campania è altrettanto famosa anche per i primi piatti: dagli spaghetti alla puttanesca agli gnocchi alla sorrentina, passando poi per i classici spaghetti allo scoglio e gli spaghetti alle vongole. Il mare, come si può notare, è grande protagonista della cucina campana.

I secondi piatti e i dolci

La Campania, ovviamente, esprime il meglio della sua cucina anche quando si tratta di secondi piatti e dolci. Tra i secondi piatti troviamo piatti rinomati come il pesce all’acqua pazza, caratterizzato da pesci vari (orate, spigole ecc…) conditi con aglio, olio, pomodorini a pezzetti e altri condimenti aggiuntivi, la gustosissima parmigiana di melanzane e l’impepata di cozze. E non c’è niente di meglio che chiudere in bellezza il pasto con la degustazione dei dolci tipici campani, dai babà alle zeppole, dalle sfogliatelle alla celeberrima pastiera.

Le eccellenze gastronomiche napoletane

Un discorso a parte va fatto per le singole pietanze divenute celebri grazie alla sapienza dei cuochi campani, che hanno saputo inventare e trasformare quelli che oggi sono conosciuti in tutto il mondo come prodotti tipici italiani. Prodotti come:

  • La mozzarella di bufala;
  • Il pomodoro San Marzano;
  • Il fior di latte;
  • I friarielli;
  • I limoni tipici di Amalfi, per non farsi mancare nulla anche sulla sponda dei frutti.

Per migliorare la navigazione in questo sito usiamo i cookies. Ci dai il permesso? Più informazioni