Dashcam la guida alle telecamere per auto

Avete mai dato un’occhiata ai parabrezza delle auto? Sono spariti i tagliandini delle assicurazioni e del bollo, non è più obbligatorio esporli, però sono spuntate delle piccole telecamerine. Si chiamano dashcam e sempre più sono apprezzate dagli automobilisti italiani. Il fenomeno è esploso in Russia e poi è arrivato da noi. Il motivo? Nei paesi dell’ est erano quasi obbligatorio tenerne una in macchina. Registrando in modo continuo quello che accade in strada servivano per dimostrare le colpe in casi di incidenti. In Russia le truffe in questo senso sono tante e gli automobilisti prendevano le loro precauzioni installando una dashcam. La moda è poi arrivata da noi.

Dashcams

Queste piccole telecamere dalla forma di un proiettile oppure quadrate si montano sul cruscotto o sul parabrezza. Dal momento dell’ accensione dell’ auto iniziano registrare tutto quello che accade davanti a loro. Quindi riprendono la strada, ciò che accade. In caso di incidente d’auto abbiamo una prova in più da portare all’ assicurazione o in un’eventuale causa per dimostrare la colpevolezza ad esempio di chi ha provocato il sinistro.

C’è anche un aspetto ludico nel loro uso. Possono riprendere incredibili panorami li’ dove vale la pena veramente. Pensiamo ad una strada di montagna o a strampiombo sul mare. Incredibili video in hd da rivedere in casa o condividere sui social. Le dashcam possono essere montate anche sulla moto oppure posteriormente. In quest’ultimo caso si rendono utili per inviare immagini su un visore quando stiamo parcheggiando utilissime per bus e tir (telecamere auto retromarcia).

Le dashcam possono registrare anche quando l’auto è ferma, al parcheggio. Anche in questo caso sono utili in caso di sinistro. Se qualcuno ci tampona e scappa possiamo avere la ripresa dell’ accaduto e la targa della macchina che ha provocato l’incidente. I prezzi partono da 50-60 euro per i modelli economici ed arrivano a 300 euro per quelli wi-fi con sensori ed accellerometri integrati.

Per migliorare la navigazione in questo sito usiamo i cookies. Ci dai il permesso? Più informazioni