Rimini, tutto pronto per il Web Marketing Festival

Web Marketing Festival

Conto alla rovescia per la sesta edizione del Web Marketing Festival, il più importante evento italiano dedicato all’innovazione digitale, che nei tre giorni del 21, 22 e 23 giugno porterà al Palacongressi di Rimini decine di migliaia di operatori del settore, giornalisti e interessati alle tematiche del mondo tech.

Il Web Marketing Festival 2018

In queste settimane stanno arrivando le ultime notizie relative agli aggiornamenti definitivi del programma dell’evento, che si rivela ancora una volta il contenitore più ampio a livello nazionale sulle tematiche dell’attualità tecnologica, con oltre 50 eventi distribuiti in 30 sale formative, circa 400 speaker e ospiti, e poi ancora una ventina di iniziative, workshop, dibattiti, talk ispirazionali e un’area espositiva con i principali player italiani e internazionali.

Nomi di rilievo

I nomi dei partecipanti – distribuiti in vari “livelli”, come main sponsor, partner e così via – vede scendere in campo il meglio del panorama internazionale e nazionale: ci sono innanzitutto i maggiori player del mondo tech, come GoogleFacebook, Microsoft e Amazon, che danno lustro all’evento riminese e consentono di accendere i riflettori sugli scenari presenti e futuri del settore, ma non manca anche la folta rappresentanza dei protagonisti italiani del digitale.

Anche le aziende italiane si mettono in mostra

Tra gli sponsor, ad esempio, spiccano Barilla, Enel, Fondazione FICO e Legambiente, che in vari momenti di approfondimento e progetti approfondiranno le declinazioni digital in ambito Food, Fashion, PMI e HR, mentre altre aziende specializzate, come SmsHosting.it, cureranno i focus sui settori di riferimento; si parlerà pertanto di Content Marketing, anche attraverso i sistemi di sms api free, ma anche di temi di stretta attualità come Blockchain e Criptovalute, Coding & IT, Social Advertising e Big Data.

Obiettivo, superare i record della scorsa edizione

La kermesse riminese riparte dai numeri record della passata edizione, quando i 38 mila metri quadrati della prestigiosa location del Palacongressi è stata affollata da oltre 12 mila presenze, tra cui 200 tra sponsor e partner e oltre 300 tra startup e investitori. Come lo scorso anno, anche nella edizione numero sei avrà un fulcro nella Area Espositiva, che raccoglie le più importanti realtà aziendali italiane e internazionali del settore innovativo e si presenta come la cornice perfetta per fare networking e business matching durante l’intera tre giorni.

Una manifestazione a tutto tondo sul digitale

L’obiettivo per il 2018 è di alzare ancora l’asticella della quantità, puntando al nuovo record di partecipanti, ma soprattutto della qualità di offerta e di interventi, e le premesse sono senz’altro positive: il WMF si candida ancora una volta a essere il punto di riferimento del panorama dell’innovazione digitale a livello italiano e internazionale, con la promessa di continuare a esplorare il mondo digitale in tutti i suoi aspetti, abbinando formazione, innovazione, sostenibilità, musica, intrattenimento, networking, startup, giornalismo, sport e molto altro.

Una leva per la crescita

Come dice Cosmano Lombardo, Chairman del Web Marketing Festival, “l’Italia crede nell’innovazione digitale. Si può sintetizzare così il fermento e l’impegno che si sta propagando all’interno non solo del mondo corporate e business, ma anche educativo, sociale, artistico“, e crede anche nella possibilità di investire e fare ricerca nel settore, “facendone leva importante per la crescita e competitività del mercato, ma anche per lo sviluppo e il sostegno di cause sociali”.

Per migliorare la navigazione in questo sito usiamo i cookies. Ci dai il permesso? Più informazioni