Root Android cos’è e come utilizzarlo

Il termine root deriva dall’inglese e significa radice ed è un processo derivato dai sistemi operativi Linux che consente di avere accesso, senza alcun limite, al sistema, in modo da poterlo modificare a proprio piacimento. Si tratta di superare delle barriere ed aprire delle porte dietro le quali si nascondono le custom ROM. Stabilite subito se avete intenzione di modificare il vostro sistema attraverso il root, in quanto si tratta di un processo reversibile ma solo dopo aver rispristinato i valori iniziali di fabbrica.

Scopriamo ora come funziona il root:
Per eseguire il root su di un terminale è necessaria l’installazione di un firmware nuovo, in quanto i sistemi Android non prevedono l’accesso al root automatico in modo da garantire la sicurezza del cliente. Per prima cosa quindi, per evitare il blocco, bisogna installare un software del bootloader. Tuttavia alcuni dispositivi non permettono al cliente finale di installare ulteriori sistemi operativi oltre a quello originario: in questo caso è sufficiente installare una Recovery Mode. Con quest’ultima azione si modifica lo stato iniziale del terminale.

Attività preliminari al root:
Come in molti altri casi, la prima e più importante cosa da fare è un backup dei dati salvati e trasferirli su un hard – disk esterno o sul cloud, in modo da non rischiare di perderli durante il processo di root.

Problemi legati al processo di root
Il root può talvolta non andare a buon fine, a causa magari di un errore commesso nella procedura oppure per un file danneggiato.

Si perde la garanzia a seguito dell’azione di root?
Esiste sicuramente tale possibilità anche se, come già detto, l’azione di root è reversibile ed è quindi possibile riportare il terminale Android alle impostazioni di fabbrica. Se il motivo che vi spinge a rivolgervi all’assistenza non è in alcun modo correlato al processo di rooting, non avrete alcun problema; in caso però non sappiate quale sia la natura del guasto, è sempre meglio procedere ad un ripristino dei valori di fabbrica, in modo da non correre rischi.

Per migliorare la navigazione in questo sito usiamo i cookies. Ci dai il permesso? Più informazioni